Sciopero Terra - La delibera dei Comuni

Sciopero Terra - aderisci alla petizione

banner marcia matera gravinaLa Rete nasce dall'incontro fra l'esperienza del Movimento Riscatto (sorto fra Puglia e Basilicata nel 2014 come risposta dal basso alla crisi rurale di agricoltori, allevatori, cittadini e realtà sociali) e quella di sindaci, amministratori e consiglieri di Municpi, Province ed altri Enti territoriali impegnati ad affrontare le grandi emergenze che colpiscono i cittadini delle aree agricole del Paese.

La Rete dei Municipi Rurali, che è una Associazione Costituita con sede giuridica a Matera e Sede Operativa presso il Comune di Gravina in Puglia, associa i Municipi e altri Enti territoriali (che aderiscono con delibera), Associazioni, Movimenti e altri Enti Privati, Aziende agrozootecniche e cittadini.

Presidente della Rete dei Municipi Rurali: Salvatore Pace, cerealicoltore
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  -- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sindaco Presidente del Tavolo dei Sindaci Rurali: Alesio Valente (Sindaco di Gravina in Puglia)
sindaco@municipirurali,it

Vicepresidente: Gianni Fabbris (Coordinatore Movimento Riscatto)
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Lo Statuto della Rete dei Municipi Rurali, fondato sul Documento di Intenti che è parte integrante del documento costitutivo, prevede e regola la partecipazione con 4 profili di adesione:
- gli Enti pubblici territoriali (sono esclusi le Regioni, quelli Legislativi e di Governo Nazionale e quelli dell'UE);
- gli Enti Privati (Associazioni, Movimenti, Imprese, Università);
- Le persone con competenze tecniche specifiche (Rappresentanti Istituzionali, Docenti, Agronomi, Ricercatori, Esperti.... )
- Tutti i cittadini (agricoltori, consumatori, disoccupati, pensionati, ecc..)

Leggi e scarica lo statuto

Il 18 settembre 2015 il Comune di Gravina in Puglia ha deliberato l'adesione alla Rete dei Municipi Rurali.
Quello che segue è il testo della delibera di Giunta che può essere preso a modello per ulteriori adesioni.

Scarica il Pdf

Sottoscritto il documento di intenti della Rete dei Municipi Rurali. Il documento (aperto al confronto ed alla discussione potrà essere integrato e modificato alla convocazione della Assemblea d'organizzazione prevista dallo Statuto) è vincolante per l'adesione e l'iscrizione all'associazione e ne fissa i caratteri fondamentali, il percorso e le finalità